Centro ortodontico specializzato in diagnosi e correzione delle malocclusioni dento-scheletriche mediante l'uso di apparecchiature ortodontiche più innovative.
L'implantologia consente, a seguito di un piccolo intervento chirurgico, di posizionare impianti (sostegni in titanio) al posto di denti mancanti senza intaccare altri.
Consigli e suggerimenti utili sulle visite di controllo, su come utilizzare correttamente lo spazzolino, sui cibi da evitare e su tanti altri argomenti.
PARADONTOLOGIA

La parodontologia consiste nella cura e prevenzione di tutte le malattie dei tessuti di supporto dei denti causate da placca e batteri.
Se sono interessati solo i tessuti superficiali (gengive) si parla di Gengivite. L’accumulo di placca sul bordo gengivale causa irritazioni alle gengive che risultano gonfie e sanguinanti. Questa malattia è, in genere, reversibile per cui eliminando placca e tartaro si riesce a guarire.
Se placca e tartaro continuano ad accumularsi, le gengive cominciano a ritirarsi dai denti e i batteri penetrano in profondità fino al legamento che fissa i denti all’osso e anche all’osso stesso causando così la Parodontite

 

Nelle forme di Parodontite Avanzata si formano proprio dei vuoti di osso attorno ai denti, pieni di batteri e tartaro (tasche parodontali) impossibili da pulire con le normali manovre di igiene orale ma che tendono ad approfondirsi sempre più fino a determinare mobilità dei denti e addirittura la perdita degli stessi. E’ quella che comunemente viene definita Piorrea.

 

Le igieniste dello studio sono esperte nel coadiuvare il Dr Ditolve nella valutazione e nella cura di queste patologie.
Dopo l’iniziale rimozione del tartaro superficiale con ultrasuoni si procede, nei casi più gravi, alla compilazione della cartella parodontale con la misurazione con una specifica sonda degli spazi intorno ai denti.
Qualora si riscontrino sondaggi profondi si procede ad un esame radiografico di ciascun dente (status) quindi si programma la delicata rimozione del tartaro presente sulle radici con strumenti manuali (Scaling).

 

Nei casi in cui ci siano tasche molto profonde si procede sotto anestesia alla levigatura delle radici in maniera da creare superfici lisce sulle quali non si accumulino placca e batteri (Root Planing).
Solo in casi particolarmente gravi si procede attuando moderne tecniche chirurgiche di rigenerazione ossea per riempire le tasche più profonde con osso artificiale e sigillarle con membrane in collagene
 


Web Made in Italy © 2012, Dott. Ditolve Pietro - P.IVA: 03839070723
Viale Unita' d'Italia, 15 - Bari - Tel. +39 080.542.72.37 - Fax. +39 080.552.14.88 | Note legali